Jeffrey Epstein e la degradante elite globalista

Come può essere possibile che un illustre personaggio come Mark Lowcock, segretario generale degli affari umanitari dell’ONU, possa affidarsi, per stendere la sua relazione sulla situazione attuale del conflitto in Siria, sulle informative provenienti da ONG squalificate 1), in provata combutta con il jihadismo terrorista, come appunto sono gli “White Helmets” ?

E come può essere possibile che Michele Bachelet, ex presidente del Cile e attuale Alta Commissaria dell’ONU per i diritti umani abbia nella sua relazione 2), sulla crisi sociale ed economica del Venezuela, ignorato il feroce embargo imposto al Paese da Washington e da Bruxelles, l’oro congelato dalle banche europee, i continui tentativi di sovversione violenta delle istituzioni da parte delle “opposizioni” armate, le guerimbas gestite da mercenari e le molte vittime di cui si sono macchiate, i tentativi di assassinio di Chavez e di Maduro, l’autoproclamazione terrorista di Guaido come presidente della Repubblica?

Come è possibile che dieci edifici di un villaggio palestinese siano a rischio di distruzione, per i soliti motivi di sicurezza addotti da Israele, perché troppo vicino ad un muro che non è stato certo ideato e costruito dai Palestinesi… e come è possibile che l’ONU, così “vigile” sui diritti umani non sia capace non dico di effettuare un’indagine e di relazionare ma neanche di porre all’ordine del giorno l’esecrabile impunità sionista, dato che si tratta degli “intoccabili” che tutto possono a loro piacimento?

E come può essere possibile che il Corriere della Sera sugli arsenali colmi di armi sofisticate benedette da croci uncinate in Piemonte, in Lombardia, in Emilia non veda l’ovvio nesso tra i nazisti nostrani e i nazisti ucraini allevati e addestrati dalla Nato che recluta terroristi perché l’Ucraina sia sotto il controllo di USA/UE/Israele e sia testa d’ariete contro l’Orso russo, guerra che l’irresponsabilità delle oligarchie globaliste rende sempre più probabile. L’Ucraina, ove è stato creato un governo fantoccio, di affiliazione nazista, prossima ad entrare nella Nato ufficialmente, l’Ucraina dove chi sventola o detiene una bandiera russa o un semplice simbolo come quello di S.Giorgio può essere arrestato e trattenuto in prigione per anni ? 3)

E come può essere possibile che nonostante i jihadisti nella provincia di Idlib, con il supporto di Tharir Al Sham, bombardino di continuo i villaggi situati sulla linea del Fronte (su cui l’ONU sembra non avere nulla da ridire), le sanzioni dell’Occidente colpiscano lo stato siriano, accusato incredibilmente di distruggere ospedali, scuole, panifici 3), quando invece le forze siriane e russe sono impegnate a colpire le linee di rifornimento prevenienti dalla Turchia, i depositi di armamenti e di fonti energetiche, le aree di comando, sanzioni che sono destinate a perpetuarsi e a peggiorare con il fantastico duo al timone di comando dell’oligarchia dell’Unione: Ursula von der Leyen e Christine Lagarde, senza trascurare la malandata ma sempre Zarina Angela Merkel?

E come può essere possibile che il miliardario pedofilo Jeffrey Epstein, amico intimo di Guislane Maxwell, figlia di Robert Maxwell, conclamata spia doc del Mossad, sia riuscito ad uscire di carcere dopo qualche mese nel 2008 sebbene fosse stato condannato per reati con trenta minori, a meno che non si ipotizzi una qualche forma di protezione dai servizi segreti americani ed israeliani, come ci viene suggerito dall’ex Procuratore di Miami Alexander Acosta “ Mi era stato detto che Epstein apparteneva all’intelligence e che avrei dovuto lasciarlo in pace” 4)?
Ma si sa…la pedofilia può essere considerata una pratica orrenda… a meno che non serva alla tutela dello stato. Perché il buon Epstein, trasportando i gaudenti con il suo aereo personale (un Boeing) nella sue isole offshore garantiva a ministri, banchieri, politici, regnanti… droga e sesso con minori che neanche Caligola ai suoi tempi. Nella sua agenda appaiono nomi come Bill Clinton, il principe Andrea, Kissinger, Rothschild, Cardinali, Vescovi ( il record di presenze: Bill Clinton con 27 voli). Naturalmente le riprese cinematografiche dei rapporti sessuali affidate a seri professionisti, in modo che Mossad e Cia potessero disporre di filmati eccellenti in modo da incastrare i gaudenti per corromperli e ricattarli al fine di favorire pressioni per raggiungere vari obiettivi, come ad esempio un finanziamento ad Al-Qaeda, una guerra contro il Libano o l’Iran, lo sdoganamento delle Fondazioni sioniste attive nella propaganda “antisemita”… Ora Jeffrey è in carcere. Vuole spifferare tutto per di avere una diminuzione di pena. Riuscirà a sopravvivere?
Ma perché i media nostrani ne parlano poco e superficialmente? Forse perché quando la “rogna” è troppo fetida e riguarda i vip della politica, della finanza, della cultura, della religione, è meglio darsi una calmata, se si vuole fare carriera.

Non parlatemi di mele marce… tutta l’elite globale è marcia… distruzione dell’ambiente, povertà per miliardi di persone, guerre e genocidio, media e social asserviti, ceti intellettuali al servizio della menzogna e del plagio sono l’inevitabile esito dell’avidità di denaro, di dominio delle classi dominanti attuali oramai al livello del sub-umano.

NOTE

1) “Vietato parlare” “Siria- Per l’ONU i russi e i siriani…” 21/7/19
2) David Lifodi “La bottega del Barbieri” Venezuela: le ambiguità…” 23/7/19
3) Sul vivaio nazista in Ucraina leggi Manlio Dinucci ” Vivaio Nato…23/7/19
4) Philip Giraldi “ComeDonChisciotte” “Gli agenti di influenza…” 23/7/19

67543318_2411505978964028_7147045878006546432_o

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di essere al corrente che i commenti agli articoli della testata devono rispettare il principio di continenza verbale, ovvero l'assenza di espressioni offensive o lesive dell'altrui dignità, e di assumermi la piena responsabilità di ciò che scrivo.