Scalfari, La Repubblica e Facebook

Ho saputo che Eugenio Scalfari ha fatto un pistolotto per invitare a votare Renzi (viceré) e Schulz (re) alle europee.
Quant’è utile FB? Si viene a sapere di cose inutili, senza doverle sentire o leggerle. Si evita l’infastidimento, la chiacchiera, e ci permette di godere di altri piaceri della vita. Inoltre si risparmiano soldi e non si abbattono alberi!
Così con questo lento oblio, spero un giorno di domandarmi: “Scalfari chi è costui?”, mentre “La Repubblica” tornerà ad essere una delle opere più importanti di Platone.
Grazie FB!

3 commenti per “Scalfari, La Repubblica e Facebook

  1. fabriziaccio
    19 maggio 2014 at 15:44

    Ho sempre trovato patetici gli inviti al voto.
    Non ho mai capito a chi siano rivolti, e sopratutto nel caso di Repubblica, che da tempo ha deciso di fare da House Organ del PD (Italiano ed Americano, con le cronache Rampiniane e Zucconiane), la cosa sa di ridicolo; invitare a votare PD un lettore di Repubbilca che in premessa è già elettore PD…

    Fossi stato al posto di Scalfari, avrei messo un annuncio a pagamento sul Giornale.

    • Roberto
      22 maggio 2014 at 14:43

      “… se in giornata di grazia, Cacciari e Scalfari sarebbero pure capaci di stravolgere il relativismo di Einstein o la teoria quantistica di Planck …”. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di essere al corrente che i commenti agli articoli della testata devono rispettare il principio di continenza verbale, ovvero l'assenza di espressioni offensive o lesive dell'altrui dignità, e di assumermi la piena responsabilità di ciò che scrivo.