Archivio articoli di Enza Sirianni

Peggio di quanto si pensasse

Quando Draghi fu chiamato da Mattarella a dirigere la barcarola Italia nei marosi dell’epidemia da Sars-Cov 2, in molti che conoscevano le gesta dell’uomo, si affrettarono a tracciarne il ritratto con previsioni funeste per il nostro paese, caduto dalla padella alla brace.…

Non dobbiamo permettere che accada di nuovo

Abbiamo letto migliaia di analisi sulla guerra in Ucraina. Si sono scomodati illustri e meno illustri esperti, studiosi, giornalisti, scrittori e tanti altri meno qualificati con il bisogno di fare sentire la propria voce. Tralasciamo le narrazioni ufficiali dell’establishment euroatlantico…

Una guerra da operetta

Se vi erano dubbi sulla serietà della guerra in onda h24 sulle reti delle tv italiane, l’esibizione in videoconferenza dell’attore di Kiev alla Camera dei deputati, ridotta a una truppa di figuranti che non conta un fico secco per il pilota automatico…

Che fine ha fatto il buon giornalismo?

Riceviamo e volentieri pubblichiamo:   « Un’inchiesta giornalistica è la paziente fatica di portare alla luce i fatti, dimostrati nella loro forza incoercibile e nella loro durezza. Il buon giornalismo sa che i fatti non sono mai al sicuro nelle mani…

Per Rayan

Riceviamo e volentieri publichiamo: All’improvviso fui solo nel ventre della terra per cinque giorni senza luce, senza pane, senza calore. Avevo solo cinque anni. Fu tanto il dolore, tanta la paura, che un Angelo mi prese e mi fece alzare…

Canto a Grisélidis

Leggere delle lettere raccolte dal destinatario e avere voglia di comporre un canto, elevare un inno, una preghiera alla donna che le ha scritte, con sincera commozione e ammirazione: questo è stato il bisogno che si è sprigionato in me…

Schifezza della schifezza…

Tra le notizie di oggi, per il prossimo rientro a scuola, l’ipotesi di attivare la Dad solo per i non vaccinati. Se si è positivi ma con vaccino, in classe. Direbbe Eduardo che questa è una schifezza della schifezza… Si…

Un Natale semplice

«C’è un ricordo che m’è tornato a mente nei giorni scorsi, durante le feste natalizie. So che alcune vecchie usanze sopravvivono in Abruzzo, come in altre regioni; così a Natale, invece dell’albero, di origine nordica, in molte famiglie si usa…

Green ferocia

Riceviamo e volentieri pubblichiamo:   Non ha notato il modo in cui la nostra società s’è organizzata per liquidare la gente? Avrà certo sentito parlare di quei minuscoli pesci dei fiumi brasiliani che attaccano a migliaia il nuotatore imprudente, lo…