Archivio articoli di Ferdinando Pastore

Roma, monnezza ed elezioni

Per parlare delle comunali di Roma è necessario partire da una premessa di carattere generale. Nell’ormai lontano 1992, durante la sbornia anti-partitica che modellò il consenso alla spoliticizzazione delle istituzioni, la riforma delle elezioni locali – comunali e regionali –…

Il problema non è il Vaticano

Deve essere approvato così com’è. Così è stata orchestrata la propaganda sul DDL Zan. L’alluvione catechistica di questi mesi che ha visto protagonisti influencer, vedette televisive, popstar, attori da botteghino, giornalisti da grande soirée imponeva l’assenza di qualsiasi dibattito sulla…

Il settimo cavalleggeri

Come d’incanto, dalle radure della chiusura democratica rappresentata dal Governo Draghi, appare il settimo cavalleggeri dell’esercito liberal/progressista. Il totalitarismo liberale gioca alla guerra così. Tutto ciò che non si allinea puzza di fascismo. Di reazione. Di Medioevo. Il settimo cavalleggeri…

La partita di pallone

Mentre il dibattito dei salotti buoni o meglio della società civile, nella quale si allietano artisti, intellettuali prêt-à-porter, vedette dell’ultima ora, giornalisti d’assalto, capitani d’industria e i politici dei buoni sentimenti, irradia corrucciate invettive per un caso di sessismo occorso…

Per tutti

“Sì. In questi anni vi abbiamo imbrogliato. Abbiamo avallato tutte le controriforme volute dai padroni. Loro la lotta di classe hanno continuato a combatterla, con tenacia e violenza. Noi siamo stati i loro più affidabili alleati. Abbiamo mercificato definitivamente il…

Superlega, di cosa vi stupite?

Tutti i luoghi comuni dei nostri tempi che vengono ripetuti sino allo sfinimento, quelli che racchiudono i valori del merito, dell’efficienza, della creatività, sono plasticamente rappresentati dalla proposta di una Superlega organizzata e finanziata dai club più ricchi. D’altronde è…