Attualità e Politica

L’ipocrita moralismo (filoeuropeista) di Scalfari

Nell’editoriale odierno Scalfari utilizza l’argomento residuale dei filo-euro, oramai rimasti privi di elementi dialettici. Non potendo più dire, vista l’evidenza, che l’euro garantisce prosperità, si rifugiano nella favoletta dell’Italietta mafiosa, caotica e criminale, che l’Europa correggerebbe, con robuste dosi di…

Neo edonismo e coito crazia

Lo scontro Nappi-Fusaro: due forme della via edonistica al potere L’apparizione sulle pagine di una rivista nota per la sua vis polemica di alcuni articoli della pornostar napoletana Valentina Nappi e le risposte piccate del filosofo (è lecito definirlo tale?)…

L’idea centrista di Matteo Renzi

 L’intervista di Matteo Renzi di domenica 30 novembre a La Repubblica è significativa – ritengo più dell’esercizio di propaganda fatto da Mentana – e vorrei provare a commentarla al di là della polemica politica e delle mie negative opinioni personali…

Il disperante paese di mezzo

Capitano a volte coincidenze, incroci di eventi e dunque incontri di serie temporali illuminanti. Martedì mattina,  presto, al mercato Antonio mio salumiere e amico mi chiede “Hai visto lo sceneggiato co’ quello che aveva fatto Bartali…com’è Papino!” “mortacci che ladri…

La guerra fra poveri

Ho letto questo interessante articolo del nostro amico e collaboratore, Riccardo Achilli: http://bentornatabandierarossa.blogspot.it/2014/11/tor-sapienza-e-lintera-italia-di_15.html#more Dico subito che mentre sono in totale sintonia con l’analisi da lui sviluppata, che costituisce il cuore della sua riflessione, sono invece decisamente in disaccordo con le…

Non ci caschiamo più

La manifestazione dello scorso 25 ottobre promossa dalla CGIL è stata senza dubbio una boccata d’ossigeno per tutti coloro che non si rassegnano ad essere considerati una mera appendice (precaria e precarizzata) del Mercato e delle sue sorti magnifiche e…

La nuova falsa coscienza dell’Occidente

Tutte le forme di dominio sociale e politico che si sono manifestate nella storia hanno avuto bisogno di essere supportate da un’ideologia di riferimento che sostenesse e giustificasse quel dominio stesso. L’ideologia, di conseguenza, può essere definita come “falsa coscienza”…