Contributi

Per una separazione degli occidentali

(Dedicato a mia moglie, texana del confine quindi “quasi latina”, ma italiana da quasi quaranta anni) La potente dinamica storica nella quale siamo capitati, impone una riflessione sull’aggregato che chiamiamo “Occidente”. Il termine è un relativo, c’è sempre qualcuno alla…

Nunca mas, mai più

Riceviamo e volentieri pubblichiamo:   “Nuntio vobis gaudium magnum”, verrebbe da dire. Perché questo annuncio è accolto dai fedeli accorsi in piazza san Pietro come segno di speranza e di rinnovamento. Come possibile nuova apertura verso il mondo e verso…

Crisi e conflitto

Riceviamo e volentieri pubblichiamo:   Le manifestazioni di quanto sta accadendo negli USA sono un segnale importante di un momento di crisi globale, accelerato anche dall’emergenza virale , che sta colpendo ovunque, creando incertezze e smarrimento di fronte alla consapevolezza,…

24 maggio

L’Italia è l’unico paese al mondo che dedica una via alla sua entrata in guerra. Questa via è a Roma. Ed è una via simbolicamente molto importante. Collega piazza del Quirinale, dove risiedono la presidenza della repubblica e la Corte…

Bio-geopolitica

Foucault aveva già indagato i rapporti tra “bios” e politica. Byung-Chul Han aveva proposto di evolvere il concetto in psicopolitica. Perché controllare i corpi quando si può controllare la mente che permette l’introiezione (Elias) dei codici? Ma fino a qui…

Complottology

Riceviamo e volentieri pubblichiamo: “I fenomeni sociali sono frutto dell’azione umana, ma non della progettazione umana.” Adam Ferguson   Sono cresciuto guardando X-Files, Fox Mulder era il mio guru. In edicola compravo X-Factor – rivista che si occupava di enigmi,…