Cultura

Croce e l’ansia di un’altra città

Riceviamo e volentieri pubblichiamo:   Recensione a F. Postorino, Croce e l’ansia di un’altra città, Mimesis, Milano 2017 di Michele Lasala Croce e l’ansia di un’altra città (pref. di R. Cubeddu, Mimesis 2017) è il curioso titolo del nuovo libro…

Il sesso, l’amore e la morte

Il sesso risponde a stimoli elementari dell’animo umano. Esso, anzi, non distingue affatto l’uomo (e la donna) dall’animale. Ci sono delle realtà precise: parti anatomiche, richiami, gesti che pro-vocano direttamente l’attrazione sessuale. E’ un istante, un bagliore di eccitazione che…

Il sesso, l’amore e la morte

Il sesso risponde a stimoli elementari dell’animo umano. Esso, anzi, non distingue affatto l’uomo (e la donna) dall’animale. Ci sono delle realtà precise: parti anatomiche, richiami, gesti che pro-vocano direttamente l’attrazione sessuale. E’ un istante, un bagliore di eccitazione che…

Il Fascismo

Foto: Hic Rhodus (da Google)   ll fascismo ha sempre un volto sociale. Il programma sansepolcrista prevedeva interventi sociali, cogestione operaia, nazionalizzazioni. Il fascismo cerca un punto di compromesso autoritariamente imposto alla lotta di classe, soggiogandola ad una idea di…

Dopo l’uguaglianza

L’afflato egualitario che aveva segnato e contraddistinto la fase moderna della storia occidentale è stato pressoché abbandonato. La spinta verso l’uguaglianza, esattamente la stessa che aveva provocato la tensione individuo/collettività tipica del moderno, ha ceduto il posto ad altro. Non…

Individualismo e uguaglianza

Foto: Arianna editrice (da Google)   Le cose del mondo sono sempre ambivalenti e, nonostante il fatto che pensare l’ambivalenza sia l’arte più difficile ed “esistenzialmente” costosa di tutte, noi dovremmo avere la forza di sostenerla sempre.   E, a…

Dopo la città

Il mondo moderno non può esser concepito, nei suoi fasti come nei suoi nefasti, al di fuori della visione del mondo egualitaria. L’uguaglianza, infatti, costituisce sia la forma antropologica, sia l’ambizione ultima d’una modernità iniziata nei secoli della nuova scienza…