Editoriali

Un voto per Fabrizio Marchi

Ringrazio il mio amico e compagno, Ferdinando Pastore, dirigente di Risorgimento Socialista, per questa bella dichiarazione di voto in mio favore. Con l’occasione, voglio ringraziare tutti i compagni socialisti di Roma che mi sosterranno. (Fabrizio Marchi) UN VOTO PER FABRIZIO…

La retorica da lacchè

Le parole, le immagini partorite dalla testa di Roberto Benigni si adeguano quasi placidamente, in apparenza in modo involontario, al buon senso comune, a quel conformismo civile intriso di nuovi dispositivi retorici propri del Consenso Molle, così persuasivi da circuire…

Discorso sul metodo

Ho visto e continuo a vedere diversi miei amici sociologi, filosofi e analisti di primissimo ordine, dividersi, anche aspramente, relativamente alla lettura dei numeri, dei dati, delle statistiche, delle percentuali dei deceduti, dei malati, del tasso di contagiosità del covid,…

Il burattinaio e le sue marionette

In un articolo che ho letto di recente l’autore si chiedeva perchè capitalismo e democrazia stiano divorziando. La risposta è, in fondo, semplice. Perchè non esiste più il comunismo, perchè in seguito al suo crollo si è squagliata anche la…

L’obsolescenza del capitalismo

Nonostante la sua presunta e pretesa modernità il capitalismo sta sempre più mostrando la sua obsolescenza. E’ evidente che lo sviluppo scientifico e tecnologico tende a ridurre sempre più la quantità di manodopera necessaria alla produzione di beni e servizi.…

Viva Pedro Castillo!

La vittoria in Perù del leader socialista e comunista, Pedro Castillo, dimostra che una forza autenticamente Socialista, popolare, di classe, lontana anni luce dai deliri ideologici della “sinistra” liberal, radical(chic), politicamente corretta e femminista occidentale, può vincere e infatti vince.…