Perchè tutti contro Trump?

Quando si dice la mancanza di rispetto e di riconoscenza!

Un anziano americano biondo e di bell’aspetto invece di stare sempre nel suo letto con la sua bella moglie ( i soliti trolls parlano di letti separati) e di andare a passeggio con la figlia anch’essa molto bella e con il di lei marito entrambi devoti all’idea di sterminare le razze impure o per lo meno di deportarle nel Sinai, nota località turistica molto amata dai tagliagole coccolati dall’occidente democratico … Ebbene dicevo… questo anziano ( la parola vecchio oggi nel perbenismo dominante deve essere appena pronunciata solo allo scoccare dei novanta inverni), invece di trascinare le stanche ossa con la sua cricca famigliare negli slums, fulgido esempio della crescita economica yankee, dove dispensa di solito generosamente qualche nichelino ai negracci e anche ai negretti (questo tra l’altro è uno dei motivi per cui è stato candidato al Nobel)…Ebbene questo anziano è salito nel suo velivolo personale, assieme ad una masnada di killers, di spioni, di faccendieri della finanza (usurai in effetti)…per donare l’aiuto suo e dell’Impero ad un’Europa dedita sì al commercio e al sostegno in terra ed in mare agli sfaccendati negri che arrivano da terre desolate che solo noi occidentali possiamo risollevare dal torpore e dall’inedia ma…innanzitutto dovete perdonarmi perché parlando dei questo grand’ uomo che, finalmente, sfidando la codardia e l’ignavia dell’Occidente, ha finalmente restituito Gerusalemme ai suoi legittimi proprietari, gli occhi si inumidiscono e mi confondo con la sintassi…dicevo…aiuto ad un’ Europa magnificamente rappresentata da politici che sì sono stati capaci, con le astrusità del debito (creazione in effetti del passato e del presente coloniale per debellare qualsiasi resistenza all’usura e al terrore) a stendere al tappeto le così chiamate sinistre e con esse la turbolente classe operaia e il movimento di popolo, desertificando l’opposizione alla messa in atto del soft schiavismo, andando ben oltre gli antiquati arnesi del nazifascismo…Sì è vero…questo è stato fatto…ma al biondino (che figura se gli casca la criniera) non basta…

Perché L’Europa è minacciata di distruzione dai malvagi russi ( va ricordata l’antidemocratica storica caduta dello zarismo benevole e protettore) capitanati dal diabolico Putin. Davanti alla mollezza e all’arrendevolezza di un continente gestito da una femmina teutonica, il nostro ha alzato la voce e ha sgridato i timidi astanti.
Bisogna spendere di più. Avevo detto il 2% del PIL . Non basta…bisogna arrivare al 4%. “Ma questo è matto”, qualcuno avrà pensato…ma davanti all’Imperatore il fiato gli deve essere rimasto in gola…quindi al popolo gli dobbiamo togliere tutto…c’è il Fiscal Compact da caricare e altre diavolerie talmente diaboliche che mi perito di non citarle tanto sono graffianti..
Gli Europei si comportano da parassiti. Non possiamo fare tutto noi americani. Vi abbiamo già salvato dal nazismo (nessun accenno all’Armata rossa e alla Resistenza). Ora dobbiamo sollevarci tutti assieme come un sol uomo ( dico anche una sola donna altrimenti potrebbe qualcuno/a venire a dire che sono antifemminista…)
Ed elenca dati che ci vengono riportati da tal Manlio Dinucci che stava nascosto dietro la statua di Churchill ( di cui si dice che aveva chiesto agli Americani “Perché dopo Nagasaki non tirate la Bomba su Mosca?”).

Ebbene, questi dati che ora vi mostro, giustamente il nostro “Belli capelli” li ha ritenuti inadeguati per la difesa contro l’Orso russo.
Dunque, entro il 2020 l’Europa potrà disporre di 30 battaglioni meccanizzati, di 30 squadriglie aeree e 30 navi da combattimento, dispiegabili entro 30 giorni o meno contro la Russia.
In effetti non è un equipaggiamento sufficiente contro gente che viene dalla steppa. Bisogna spendere di più, Trump ha ragione. Il coro pacifista contro di lui è ingrato. Si rende necessario armare anche i ragazzi e i bambini. Bisogna tener conto che la guerra – massimo dieci anni, temo, ci sarà – e i Russi risponderanno con le atomiche. Dell’Europa rimarranno solo le macerie…si combatterà (alludo ai vivi) tra case distrutte, in mezzo ad erbe incolte…e il ruolo dei ragazzi e dei bambini armati potrebbe essere decisivo per salvare quel che rimane della civiltà europea che ora stiamo preservando con tanto amore…
Perciò grazie Donald…grazie United States of America, spero proprio che non ci siano sgradevoli contestazioni che disturbino il manovratore e i di lui solerti ambasciatori di dolore e morte…

Risultati immagini per Trump  immagini

Foto: Panorama.it (da Google)

1 commento per “Perchè tutti contro Trump?

  1. ARMANDO
    18 luglio 2018 at 16:14

    Quelle degli americanio e della Nato sono facce di bronzo che più non si può. Le spese militari dell’aggressiva Russia dell’autocrate Putin, sono di 40 dico quaranta volte inferiori a quelle degli States. Normalmente non ci dovrebbe essere partita, e invece c’è eccome. Mi viene da fare un paragone con le famiglie. In quelle “tradizionali” e dove lavorava fuori casa solo il marito, e c’erano figli (sicuramente più che in quelle attuali), la donna casalinga (in termini moderni si direbbe manager familiare), sapeva bene come preparare ottimi pasti con poca spesa, e sapeva ben riciclare gli “avanzi”. Insomma, il bisogno e la necessità che stimolano la creatività e aguzzano l’ingegno, oppure come recita un antico proverbio “bisognino fa trottar la vecchia”. E tutta la famiglia, in genere, era contenta. Oggi si spendono molti denari al supermercato per cibarsi male e in modo spesso insipido, con sapori standardizzati dal cibo industriale, così che spesso si va in pizzeria, dove una pizza la faranno pagare il doppio o il triplo del suo reale valore, e spesso non è buona. . Ecco, le prime sono la Russia, quelle attuali gli USA. Intanto il complesso militare/industriale (definizione che risale niente meno che a Eisenhower, non a un comunista che notoriamente si ciba di bambini), gode facendo immensi profitti per sistemi d’arma che, a leggere gli esperti, sono largamente inferiori a quelli russi. Quando si dice “amor di patria”!!!

Rispondi a ARMANDO Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di essere al corrente che i commenti agli articoli della testata devono rispettare il principio di continenza verbale, ovvero l'assenza di espressioni offensive o lesive dell'altrui dignità, e di assumermi la piena responsabilità di ciò che scrivo.