Un sit-in non si nega a nessuno

Cos’ha prodotto in Italia la pandemia, a parte (purtroppo) parecchie decine di migliaia di vittime dichiarate? A parer mio, la piena maturazione di quella “società della prescrizione e della sanzione” che giá si era andata affermando in precedenza. Del fatto…

Integralismo politicamente corretto

In un liceo di Monza gli studenti maschi si sono presentati a scuola indossando la gonna per protestare contro la sessualizzazione del corpo femminile e la cosiddetta “maschilità tossica”. “Le gonne – spiegano in un comunicato – sono considerate un…

Dolcezza e cura

Globalizzazione della durezza L’Occidente globalizzato nel suo tramonto nichilistico si caratterizza per un generale analfabetismo emotivo e sentimentale. L’analfabetismo dei sentimenti a cui si assiste, e di cui quotidianamente ci si scandalizza può essere compreso solo all’interno della cornice crematistica…

Travi e pagliuzze

Ricordate il muro di Berlino, da tutto il politicamente corretto ante litteram battezzato “muro della vergogna? Ricordate le celebrazioni delle organizzazioni spionistiche occidentali (autentiche precorritrici delle odierne O “””N”””G) che organizzavano i tentativi di superarlo da parte di fuggiaschi “alla…

Egemonia vaccinale-culturale

Il cancelliere austriaco Schallenberg ha citato Papa Francesco che ha  definito la vaccinazione un atto d’amore per giustificare le nuove restrizioni per i non vaccinati. Papa Bergoglio si è sempre schierato con le vaccinazioni, mostrando che la nuova chiesa francescana…

Uomini con le gonne

Alla Castleview Primary School di Edimburgo l’inclusione passa per l’omologazione dei generi: alunni e professori sono invitati ad utilizzare la gonna per educare ed autoeducarsi all’uguaglianza dei generi. L’uguaglianza è intesa come distruzione delle differenze e appiattimento sul modello femminile…