Guaidò, da Messia a desaparecido

Comparve dal nulla, esattamente nove mesi fa, autoproclamandosi presidente legittimo, anzi Salvatore del Venezuela. E, immediatamente e direi miracolosamente 55 paesi del mondo, nello stesso giorno, lo riconobbero per tale. Come in un film di Hollywood, anzi di Washington. Era…

Un voto vergognoso del Parlamento europeo

Come sapete, o dovreste sapere, il Parlamento europeo ha, diciamo così, decretato, in data 19 settembre, l’equivalenza dei totalitarismi – fascismo, nazismo, comunismo – ulteriormente comprovata dalla comune responsabilità della Germania e dell’Unione Sovietica nello scoppio della seconda guerra mondiale.…

Il sud? Le missioni all’estero? Le armi nucleari? Il lavoro? L’immigrazione? L’ambiente? Il debito? (parte seconda)

Se la Sardegna è stata ridotta, in alcune aree di grande pregio, a devastante test delle sperimentazioni militari della Nato e dell’industria bellica italica ed internazionale, la Sicilia potrà disporre a Sigonella di un altro megacentro di telecomunicazioni satellitari USA,…

Viva la libertà del singolo

La questione del potere riguarda tutti gli spazi del vivente. Nessuno escluso. Ciascun individuo – non tutti nello stesso modo e non tutti con intenti distruttivi – nasconde sotto una spessa coltre di maschere un’unica grande passione. Ciascun individuo ha…

Il sud? Le missioni all’estero? Le armi nucleari? Il lavoro? L’immigrazione? L’ambiente? Il debito? (parte prima)

Il governo di svolta è, in effetti, un governo di continuità, sulla scia della totale cessione di sovranità all’oligarchia sovranazionale, come delineata dal duo Napolitano/Monti, proseguita da Letta, Renzi, Gentiloni negli anni più sventurati della Repubblica. Il governo Conte/Salvini ha…