La truffa del Jobs Act

Ovvero come lo Stato sta regalando soldi alle imprese che licenziano e riassumono per accedere agli sgravi fiscali della Legge di Stabilità Tante imprese hanno licenziato lavoratori assunti a tempo indeterminato per riassumerli dopo sei mesi con il nuovo contratto…

La corsa alla guerra globale

Siamo in uscita da una crisi per certi versi anche più grave di quella del 1929, perché non affrontata con strumenti keynesiani, ma con una deflazione che è diventata strutturale e globale. Come avvenne con la grande depressione, si uscì…

La versione (di classe) di Caligari

Sono andato a vedere il film di Claudio Caligari, “Non essere cattivo”, dopo aver letto la bellissima e poetica recensione di Roberto Donini “Il realismo sacro di non essere cattivo” e naturalmente, come molto spesso succede, alcune riflessioni sono sorte…

Strano destino quello della Sinistra

Camminavo per le viuzze di Weimar quando mi colpì un manifesto affisso nella vetrina della sede locale del partito della sinistra-sinistra, Die Linke. Era un’immagine accompagnata dalla frase “Non siamo ancora alla meta!” (Wir sind noch nicht am Ziel!). Rappresentava…

Chi non ci è permesso criticare

Premetto che questo articolo è una sorta di spartiacque. Dopo averlo letto, molti nostri/e lettori e lettrici si allontaneranno, anche con sdegno, altri e altre si affezioneranno ancor più; altri ancora, forse si avvicineranno. Ma, come ho detto già diverse…

Le mani sulla città

Il grande spettacolo chiamato “eliminiamo Marino”, e articolato con la farsa finale iniziata nell’estate (funerali Casamonica, qualcuno ha controllato che nella bara ci fosse il morto?) proseguita con la costruzione della polemica con il Papa e finita oggi a tarallucci…