Tag Hezbollah

La vittoria di Bashar al-Assad

L’attacco fallito dell’imperialismo USA contro la Siria baathista è stato pianificato, col semplice obiettivo, di non avere un seguito. “Colpisci e terrorizza”, recita un celebre motto americano, ma ad uscirne sconfitti sono i guerrafondai ‘’yankee’’. Trump cerca di gestire i…

Israele non vuole la pace

‘’Netanyahu è un maniaco’’ Norman G. Finkelstein La politica estera è la perfetta continuazione della politica interna, come ben diceva Von Clausevitz. Dando uno sguardo a quello che succede in Israele – fra razzismo di Stato, un governo travolto dagli…

Abu Mazen, l’avversario interno

Circa una settimana fa le componenti più importanti della Resistenza palestinese hanno esortato l’ANP ad interrompere la collaborazione militare con Israele ovvero la collusione col sionismo imperialista. Una cooperazione vergognosa documentata da più parti, criticata da chiunque voglia porre fine…

L’imperialismo israeliano perde colpi?

Fonte foto: Infopal (da Google) L’attuale contesto politico, nonostante la violenza dell’imperialismo Usa, offre importanti segnali riguardanti la transizione dall’unipolarismo ad un modello multipolare del capitalismo globalizzato; tutto questo comporta la valorizzazione di alcune Resistenze antiglobaliste (antimperialiste), a volte di…

Il nuovo statuto di Hamas

Il nuovo Statuto di Hamas – chiamato nuovo documento per rispetto nei confronti di Ahmed Yassin, fondatore del movimento islamico – presenta alcune novità importanti che devono essere analizzate con metodo. E’ da chiarire subito un fatto: Hamas si colloca…

Rivoluzionari sciiti e stragisti “sunniti’’

Il Movimento di Resistenza Libanese ha diramato un comunicato ufficiale relativamente all’uccisione del comandante di Hezbollah Hajj Mustafa Badreddine (Zulfiqar) avvenuta nelle vicinanze dell’aeroporto di Damasco. I resistenti libanesi dichiarano che “l’esplosione che ha colpito una delle nostre posizioni nei pressi…

Corbyn messo in riga da Israele?

La vittoria di Jeremy Corbyn, alla guida del Partito laburista britannico, è stata letta da molti analisti – fra cui anche Gilad Atzmon – come un chiaro messaggio dei lavoratori britannici alla elite globalista, i popoli sono stanchi dell’arroganza padronale…