Tag razzismo

Depistaggi di destra e di “sinistra”

La destra populista criminalizza gli immigrati. La “sinistra” politicamente corretta criminalizza i maschi bianchi eterosessuali. Due forme, solo apparentemente diverse, di razzismo. Ma, soprattutto, due depistaggi ideologici, entrambi funzionali al sistema dominante, da esso partoriti e scientemente alimentati. Il compito…

Tigri di paglia

Foto: Spiegel Riceviamo e volentieri pubblichiamo: Tempo fa mi è capitato di leggere una di quelle numerose vignette che compaiono sulla news feed di Facebook, la quale faceva osservare come durante il nazismo i tedeschi non fossero consapevoli di vivere…

Ci risiamo

La propaganda antimaschile non si ferma nemmeno davanti allo sfruttamento delle immagini di minori. La strada è stata aperta nel 2006 da Donna Moderna, che con questa immagine di Oliviero Toscani ha promosso una campagna sociale con la quale dichiarava…

Che domenica bestiale

Foto: qn.quotidiano.net E’ domenica, e sto sdraiato sul lettino del quarto cancello della spiaggia di Castelporziano, tra Ostia e Torvaianica. La spiaggia è molto affollata, gruppi di ragazze e ragazzi, famiglie numerose con mamme, papà, figli, figlie, nipoti, zie, nonni,…

Sei lentissimo…

Foto: sdoppiamocupido.blogspot.com Imperversa ormai da mesi questo spot pubblicitario della Vodafone che avrete sicuramente già visto. Un concentrato di sessismo (antimaschile), classismo e razzismo che a parti invertite avrebbe naturalmente (e giustamente) già scatenato il finimondo: Sei lentissimo https://www.youtube.com/watch?v=MLSCwE5-ZY8 Il messaggio…

Emmanuel e Chinyary

Foto: popoffquotidiano.it Emmanuel e sua moglie Chinyary sono fuggiti dal loro paese, la Nigeria, sconvolto dalle bande terroriste di Boko Haram, versione locale dell’Isis (con il quale hanno strette relazioni) e da sempre sottoposto al sistematico saccheggio da parte delle…

I “sionisti di sinistra”

Ho deciso di dedicare una serie di brevi articoli all’analisi di alcune tipologie umane (sociali, politiche e “culturali”). Ce ne sono moltissime, naturalmente, ma ho pensato di cominciare dall’ultima con cui ho avuto la sventura di entrare recentemente in contatto…