Lettere

Difendimi, stupratore!

Come il diario di Winston Smith, ci sono cose che vanno scritte solo per ricordare il presente, in vista di un futuro in cui la storia sarà cancellata e riscritta, trasformata nel contrario di se stessa. Riassumiamo: pare che a…

Cristiani e omosessuali, una proposta etica

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera indirizzataci da due ragazzi cristiani e omosessuali, come loro stessi di definiscono, già pubblicata il 19 marzo dello scorso su questo blog:cristiani omosessuali una proposta etica  Ci sembra un contributo interessante e soprattutto  coraggioso,…

Parigi: Je suis confus

JE SUIS CONFUS. Chi semina vento raccoglie tempesta: se tu vieni ad ammazzare a casa mia, io poi vengo ad ammazzare a casa tua. Si chiama reciprocità ed è alla base delle relazioni umane, nel bene e nel male. Ti…

Ipazia, prima martire della scienza

Sul reale motore della storia Questa di seguito è una lettera immaginaria di Ipazia d’Alessandria al padre scritta, di fantasia, da Antonella Rizzo: http://antonellarizzo.com/2015/10/29/lettera-di-ipazia-a-teone/ (Ipazia d’Alessandria nacque nel 350 d.C. e morì nel 415 d.C.Straordinario esempio di studiosa e filosofa…

Eppur si muove

Secondo uno scientifico e ben costruito bombardamento mediatico, da molti anni ormai, ci spiegano come il fenomeno della violenza domestica sia diventato una emergenza assoluta. Sempre, ovviamente, sottolineando come i responsabili siano sempre, solo e unicamente i rappresentanti del sesso…

In viaggio a Srebrenica

“Il nostro giovanissimo amico, Alessandro Miro, che da alcuni mesi a questa parte collabora con la nostra testata, si è recato a Srebrenica per ragioni personali e ne ha “approfittato” (e lo ringraziamo per questo) per inviarci queste sue impressioni…