Assange libero, la Clinton in galera!

I ‘’democratici’’, ma soprattutto il clan Clinton, hanno perso la causa contro Julian Assange, assolto dall’accusa d’aver cospirato contro la ‘’sicurezza interna USA’’ e diffuso materiale dannoso per la campagna elettorale di Hillary Clinton nel 2016. Per il giudice Koeltl…

Per una critica del populismo

Questo articolo è stato pubblicato sul blog “Sollevazione” con una nota della redazione che pubblichiamo di seguito:” Non sono poche le occasioni in cui SOLLEVAZIONE ha ospitato riflessioni sulla questione del “populismo”. Anni addietro, non solo noi, promuovemmo sul tema…

L’omertà del ‘’giornalismo di regime’’ di fronte agli abusi polizieschi in USA e in Israele

Fonte foto: Contrinformazione (da Google) La cattura dello statunitense cocainomane assassino del vice-brigadiere Rega, fotografato legato e bendato ha scaldato gli animi dell’opinione pubblica borghese americana: l’Italia non rispetterebbe le procedure processuali. Da quale pulpito viene la predica? Il giornalista…

Libia: l’Italia è coinvolta nella guerra

Libia: i bombardamenti di questi giorni su Misurata confermano questi documenti ricevuti dalla Libia. E confermano che l’Italia è anche in quello scenario, complice e coinvolta in una ennesima guerra. Ancora una volta la completa assenza di forze realmente pacifiste,…

Dieci coltellate

Dieci coltellate. Quelle che partono da un odio profondo o da un raptus improvviso e incontrollabile. E usando la prima arma che ti capita sottomano. E invece no. Da una parte due ragazzi bellocci e viziati. Pieni di soldi e…

Sogno di una notte di mezza estate

C’è, ancora, un socialismo, nel nostro futuro? Tutto ci porta a pensare di no. La parola è scomparsa dal vocabolario corrente. Salvo che nelle parole di odio dei suoi nuovi avversari. Rimane, forse, la carta da visita di qualche funzionario…

L’odio, i social e i pregiudizi ideologici

  Invito a vedere questo video https://www.facebook.com/watch/?v=872405069812856 dove queste due signore invitano a mobilitarsi concretamente (per vie legali) contro l’odio in rete e soprattutto sui social facendosi promotrici di questa campagna dal titolo “Odiare ti costa”. L’iniziativa, spiegano, nasce in…