Haftar, un “eroe” del nostro tempo

Fonte foto: Today (da Google)   Chi è il generale Haftar ora ( autonominatosi) maresciallo ? A suo dire, l’uomo del destino, quello che scende nell’arena rispondendo agli appelli del suo popolo. Diciamo, modello De Gaulle. Con una piccola differenza…

Licenza di informazione

E’ assurta in questi giorni agli onori della cronaca la preoccupante vicenda delle esplicite minacce rivolte, a mezzo lettera, al giornalista della RAI FVG Giovanni Taormina, “reo” di aver svolto inchieste sui loschi affari di ‘ndrangheta e mafia in regione.…

La (lucida) follia di Israele

Le elezioni israeliane, appena concluse, hanno sancito la moderata vittoria della destra nazionalista sulla fazione cosmopolita dell’imperialismo. Come ha spiegato James Petras si tratta di uno scontro fra la destra (cosmopolita) e l’estrema destra (fascista), entrambe intenzionate nel proseguire la…

La superstizione scientista

La verità è qualche cosa di infinitamente più dell’esattezza scientifica L’epoca della superstizione è il “credo” senza la mediazione del logos. Scienziati ed economisti, ma non solo, assumono la postura riduzionista, ovvero non riconoscono la pluralità dei piani della conoscenza,…

Chiediamo le dimissioni di Vincenzo Spadafora

Riceviamo e volentieri pubblichiamo:   Al Presidente del Consiglio dei Ministri                                                                              On.le Giuseppe Conte                                                                              presidente@pec.governo.it                                                                                Al Vice Presidente del Consiglio dei Ministri                                                                              On. le Luigi Di Maio segreteria.ministro@mise.gov.it dimaio_luigi@camera.it                                                                                Al Vice Presidente del…

Torre Maura: la barbarie e la vergogna

A Torre Maura è stato superato il limite che separa la civiltà dalla barbarie. A Torre Maura pochi delinquenti ( fascisti in quanto delinquenti e non viceversa) hanno calpestato, sotto gli occhi di qualche decina di persone, panini destinati ai…