Archivio del mese: maggio 2020

“Palestrati/e” e “tatuati/e”

Palestrati/e  e Tatuati/e Avrete sicuramente tutti notato l’aumento esponenziale delle persone “palestrate” e di quelle tatuate, da almeno una quindicina di anni a questa parte. Ormai a non avere almeno un tatuaggio (a dire poco…) sul corpo, spesso nei posti…

Rivolta reazionaria?

Ora farò un discorso impopolare, me ne rendo conto. Siccome però lo penso, lo dico. Ho appena visto una puntata di Piazza pulita sulla 7 dove, ad un certo momento, hanno mandato in onda una manifestazione di commercianti del centro…

Difesa del modello bipartisan

La tenuta del modello neo-liberale passa necessariamente attraverso la difesa del sistema di gestione nato nella Seconda Repubblica. Questo sistema ha costituzionalizzato l’interesse privato, determinando lo stravolgimento dell’azione statale così come era stata prevista dai costituenti. Questo è il significato…

Ripensare il Manifesto di Ventotene

Il manifesto di Ventotene   Il Manifesto di Ventotene scritto nel 1941, mentre imperversava la guerra e le potenze dell’Asse erano all’apogeo della loro avanzata, è una riflessione-progetto sul mondo possibile. La parola utopia[1] spesso è utilizzata in modo ideologico:…

Il “funzionario dell’umanità”

Husserl ha definito il filosofo “funzionario dell’umanità” nella Crisi delle scienze europee (1936),  in quanto deve assumersi la responsabilità del destino umano, e non delle “accademie”, affinché ciò sia possibile è necessario vivere la tragedia della condizione umana nella storia.…

Covid-19: la disfatta di Trump

Dinanzi alla catastrofe umanitaria – ecocidio usando le parole del filosofo Miguel Benasayag – provocata dalla crisi pandemica Covid-19, l’amministrazione Trump ha reagito nel peggiore dei modi: aumentando le minacce nei confronti del mondo non globalizzato e sproloquiando tesi ‘’complottiste’’,…

Bill Gates compromette la sovranità degli stati

Nel precedente articolo sui ‘’bannoniani’’ ho analizzato la morsa dell’Alt Right sull’informazione ‘’alternativa’’, portata sui falsi binari del razzismo sinofobo dai professionisti della manipolazione provenienti da Breitbart. La setta di Bannon rappresenta l’etnicismo reattivo degli ‘’sconfitti della globalizzazione’’, quindi inganna…